Home / Sport /

Alla Rievocazione del Circuito Motociclistico di Fossano c’era anche Francesco Curinga

Il badalucchese del Bemar Racing Team era impegnato con una Honda d’Epoca e con quella usata nel Manx TT

Tra la sessantina di partecipanti alla Rievocazione Storica del Circuito di Fossano, organizzata dallo staff del Moto Club Fossano, in collaborazione con la Città di Fossano, grazie anche al contributo di numerosi altri sponsor, ha preso parte anche il centauro del Moto Club Squadra Crose Francesco Curinga, pilota del Bemar Racing Team.

Francesco Curinga alla Rievocazione del Circuito di Fossano

Francesco Curinga alla Rievocazione del Circuito di Fossano

Curinga vi ha preso parte con una Honda 500 degli anni settanta, messagli a disposizione dall’Avvocato sanremese Marco Mazzola, sfilando inoltre nella Parata dei Campioni in sella alla Honda CBR 600 RR della Bianco Moto Cuneo, che gli ha consentito di conquistare l’ennesimo titolo europeo della montagna della classe 600 e dei buoni risultati nelle recentissime gare disputate sul Circuito dell’Isola di Man.
La carena della sua moto portava i nomi di tutti quanti hanno contribuito alla sua lunga ed impegnativa trasferta, oltre a quelli deglil sponsor che l’hanno supportato nel corso della stagione agoniostica: Bianco Moto Cuneo, Honda, HRC, Fujiauto, Gastaldi Rudi Impresa Edile, Fortec e Vernicenter.
“Mi sono proprio divertito – ha commentato Francesco Curinga -, prima di oggi non ero mai salito su una moto d’epoca. Buona l’organizzazione del Moto Club Fossano ed anche il percorso”.

diemme

Commenti

 

ALTRE NOTIZIE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE