Home / Arte /

Visita guidata con il curatore alla grande mostra sulla Pop Art di Cuneo

Il curatore della mostra, Riccardo Passoni, accompagna i giornalisti i vista all'anteprima stampa

Il curatore della mostra, Riccardo Passoni, accompagna i giornalisti all’anteprima stampa

Giovedì 27 luglio, dalle ore 18 alle 19, presso l’ex Chiesa di San Francesco a Cuneo (via Santa Maria, 10), avrà luogo una visita guidata gratuita alla mostra “Io non amo la natura. Pop Art italiana dalle collezioni della GAM-Torino”. Ad accompagnare in prima persona i visitatori lungo il percorso espositivo, sarà presente un cicerone d’eccezione, il curatore della mostra nonché vice direttore della Galleria Civica d’Arte Moderna di Torino, Riccardo Passoni. Per rendere più fruibile la visita, ai partecipanti saranno fornite delle radio-guida dotate di cuffiette con trasmettitori, in modo da poter ascoltare nel modo migliore il commento del curatore. L’iniziativa rientra tra gli eventi collaterali alla mostra promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo per il suo 25° anno dalla nascita, insieme alla GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea e alla Fondazione Torino Musei con il patrocinio del MiBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Per maggiori informazioni è possibile telefonare allo 0171/634175, scrivere a progetti@fondazionecrc.it, consultare il sito www.popartcuneo.it o la pagina FaceBook @popartcuneo. Oltre alla mostra, continua ad essere visitabile fino alla fine dell’anno, nel cortile interno della Fondazione CRC (via Roma, 17) tutti i giorni dalle 9 alle 20, la scultura “Light Signs”, opera dell’artista italo-senegalese Maïmouna (Patrizia Guerresi), inaugurata lo scorso 19 maggio.

Commenti

 

ALTRE NOTIZIE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE