14a Sagra della pesca a Revello: mostra pomologica e nuove varietà per il rilancio dell’economia in Valle Po

PESCA-3Per gustare e valorizzare il frutto dissetante per eccellenza, il Comune di Revello ospita, dal 22 al 24 luglio, la quattordicesima edizione della “Sagra della Pesca”. Revello, che è situato al centro della fascia pedemontana cuneese nota per la produzione frutticola, è tra i primi comuni della provincia per superficie coltivata a pesche e pesche nettarine. In provincia, ne vengono coltivati oltre 3.500 ettari, che danno origine ad una produzione di circa 150mila tonnellate, in particolare nell’area che da Bagnolo Piemonte va fino alle porte di Cuneo, senza contare la produzione delle Langhe e del Monferrato.
“La sagra è un momento di confronto nel Comune che tanto ha dato alla peschicoltura cuneese”, evidenzia Delia Revelli, presidente di Coldiretti Cuneo – e Coldiretti è presente con i Centri di Assistenza Tecnica per valorizzare il lavoro dei produttori agricoli”. “Quest’anno – commenta il direttore della Federazione provinciale, Enzo Pagliano – la campagna produttiva è partita da circa una settimana, le qualità organolettiche, grazie anche al clima favorevole sono su livelli ottimali, oltre a questo la produzione europea di pesche è leggermente inferiore a quello delle passate stagioni e non dovrebbero esserci accavallamenti produttivi. Tutto questo fa pensare ad ottimi livelli di richiesta da parte dei consumatori, che nei tre giorni della Sagra potranno assaggiare le pregiate pesche sia fresche che trasformate nei cosiddetti ‘Persi pien’ ”.
“Durante la manifestazione – conclude Mario Dotto, segretario Zona Coldiretti Saluzzo – Coldiretti e l’Agenzia 4A, nei pressi del Municipio, organizzano la mostra pomologica, nella quale i produttori presentano le migliori varietà di pesche e nettarine delle loro aziende. Saranno presenti in questa occasione anche alcune nuove varietà particolarmente interessanti, soprattutto per le qualità organolettiche”.

Commenti

 

ALTRE NOTIZIE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE