Come portare “a casa” il cliente: 4 segreti per conversazioni efficaci

Comunicatori si nasce o si diventa? 4 segreti per rendere le tue comunicazioni assolutamente indimenticabili e fare business.

1. Ascolta e poi parla

Chi ascolta prima di parlare ha già vinto. Ascoltare apporta dei benefici in termini di reattività e di domande pertinenti al nostro interlocutore. Lo sapevi? Prestare attenzione al linguaggio di chi ti sta di fronte, ti permetterà di adeguare il tuo messaggio ai suoi punti di vista, sentimenti e conoscenze.

2. Ricordati il nome delle persone con cui interagisci

Chiamare una persona per nome è come farle un implicito complimento, è un po’come dirle: “Sei importante per me” e darle la nostra conferma positiva del suo senso di identità e della sua unicità. E’ per questo, che ricordarsi il nome delle persone con cui interagiamo, è estremamente consigliabile per favorire rapporti cordiali con il resto dell’umanità.

3. Fai star bene il tuo interlocutore: gratificalo

Parlare di noi stessi, ci gratifica. E’ un dato di fatto: secondo dei neuroscienziati di Harvard far parlare le altre persone di sè stesse le mette a loro agio e stimola il sistema dopaminergico mesolimbico del cervello in cui risiede il sentimento della gratificazione.

Rivolgere complimenti onesti, richiedere consigli professionali o personali aumentano le tue possibilità non solo di rompere il ghiaccio con la persona ma di creare una conversazione davvero indimenticabile.

4. Trova dei punti in comune

E’ molto più semplice entrare in contatto con una persona o diventarne il partner in affari quando la pensa come noi e ha il nostro modo di lavorare. Al lavoro come in amicizia, riusciamo a dare il nostro meglio con persone simili a noi.

Come trovare punti in comune in una conversazione con un potenziale cliente, in modo da fargli piacere la tua azienda e da ceglierti come business partner? Individua argomenti di interesse reciproco, ripeti le parole chiave che si allineano con il suo modo di parlare e pensare e adegua il tuo linguagggio del corpo al suo. Parafrasa inoltre quanto detto per comprendere meglio quali sono gli obiettivi e le esigenze del cliente.

Commenti

 

Tags

, , , , ,

ALTRE NOTIZIE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE