Personal branding del commerciale: la prima impressione è quella che conta

Come diceva Oscar Wilde: “Non c’è mai una seconda occasione per fare una prima buona impressione“. Lavora sul tuo personal branding per fare breccia nel cuore del potenziale cliente. Ecco come.

  • Al mattino leggi sempre un giornale sportivo, un quotidiano e di gossip. Come saprai, non è facile sapere chi sarà il tuo interlocutore e, soprattutto, quali sono le sue passioni. E’ importante conoscerle? Sì, per due motivi: per agganciarsi all’argomento prima di cominciare l’incontro – se si tratta di un cliente acquisito – e per stabilire una relazione e rompere il ghiaccio se è la prima volta che vi incontrate. Ecco perché, avere una conoscenza vasta di ciò che accade nel mondo, nelle sue diverse sfaccettature, diventa fondamentale per la buona riuscita di un affare.
  • L’abito fa il monaco? Presentarsi sempre con un certo decoro e con un abbigliamento adeguato alla situazione è un ottimo biglietto da visita per fare business.
  • Il tempo è prezioso. Questo vale sia per chi ti sta di fronte che ti dedica il suo tempo, che per te che devi organizzare la distribuzione delle tempistiche per i temi di cui parlerai nell’incontro. La buona gestione del tempo comincia dalla tua puntualità all’appuntamento. Ricordati quindi di avvisare, se dovessi avere qualche minuto di ritardo o un contrattempo che non ti consente di presentarti.
  • Dimmi come stringi la mano e ti dirò chi sei. Si dice che dalla stretta di mano si può capire molto di una persona. In genere, da una stretta di mano energica – ma non troppo – traspare più sicurezza e professionalità rispetto ad una più debole. In ogni caso, mantieni sempre il contatto visivo quando saluterai e… sorridi.
  • Preparare l’incontro. Sempre. Questo significa prendere informazioni sull’azienda, visitando il loro sito web; studia la concorrenza – tua e sua – per fornire il prodotto/servizio migliore e rendere l’esposizione sui plus dei tuoi prodotti fluida e chiara. I nuovi media ti consentono anche di avere maggiori info sul tuo interlocutore. Cogli questa opportunità. Ricordati comunque che la spigliatezza e la simpatia non sempre determinano il successo di un affare. Un’occhiata alle tecniche di vendita non fa mai male!
  • Prendi appunti. Ti permetteranno di fare osservazioni puntuali nell’arco dell’incontro e di inviare post appuntamento al tuo interlocutore una relazione dettagliata di quanto vi siete detti. Quest’ultima operazione non è mai una perdita di tempo!

Commenti

 

Tags

, , ,

ALTRE NOTIZIE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE