Home / Eventi /

Cortemilia: verso la 61^ Edizione della Sagra della Nocciola

Dopo aver superato, con la 60^ edizione della Sagra della Nocciola del 2014, tutti i record precedenti, l’amministrazione civica e la locale Pro-Loco hanno confermato per la 61^ edizione del 2015, un programma di eventi e celebrazioni nel segno della continuità allestendo i 3 week-end finali di agosto con manifestazioni di livello regionale, nazionale ed internazionale che inizieranno sabato 15 in concomitanza del Ferragosto e che termineranno, come da tradizione, l’ultima domenica del mese, il 30 di agosto.

Dato il grande riscontro della scorsa edizione, la kermesse si aprirà infatti il giorno di Ferragosto con la seconda edizione dell’ “International Hazelnut Festival “, il “Festival Internazionale della Nocciola”, un contenitore di numerosi happening che catalizzerà l’attenzione del mondo sulla capitale della Nocciola con chef da tutto il mondo che interpreteranno, sotto i portici dei borghi storici del paese, i piatti tradizionali dei loro Paesi rivisitati con le nocciole ed i prodotti di Cortemilia, con lo spettacolare Capodanno d’Estate rivisto e integrato nel programma e che già nel 2014 ha riscosso importanti apprezzamenti e con il tradizionale spettacolo di Fuochi d’Artificio e Musica lungo il Fiume Bormida.

Il Festival Internazionale della Nocciola sarà una fiera gastronomica con oltre 30 stand di cuochi e specialità enogastronomiche locali e dal mondo che si svolgerà lungo i due borghi medievali del paese con a tema le specialità culinarie del globo reinterpretate con la Nocciola di Cortemilia. E’ già data per certa la partecipazione di numerosi chef provenienti da USA, Scozia, Regno Unito, Argentina, Francia, Svizzera, Marocco, Filippine e Giappone che proporranno ai visitatori una passeggiata ludica con specialità a base di carne, pesce e verdure, tutte in versione originale rivisitate con gli ingredienti di Langa oppure reinterpretate con le nocciole.

I produttori di vino cortemiliesi, allestiranno degli stand dove sarà possibile degustare il nettare di Bacco prodotto sulle colline terrazzate che circondano il paese.

La passeggiata enogastronomica sarà implementata da eventi e spettacoli di vario genere che culmineranno alle 23,00 con l’inizio del Capodanno d’Estate, uno spettacolare show di fuochi, musica e balli di strada che trasformeranno Cortemilia in un grande centro di spettacolo e divertimento .

Domenica 16 ci saranno una serie di appuntamenti culturali e percorsi tematici che metteranno in risalto le bellezze artistiche e storiche del Paese.

Sabato 22 agosto saranno protagonisti della Sagra i migliori chef dell’Alta Langa che prepareranno le loro specialità in una Passeggiata Enogastronomica nelle contrade all’interno di un clima di festa e di divertimento con numerose attrazioni, gruppi musicali, sfilate, giochi e tanto divertimento il tutto, come da consuetudine, seguendo un tema storico che per il momento gli organizzatori tengono ancora segretamente custodito.

L’unica indiscrezione trapelata è che ci sarà una sorta di STARGATE che riporterà i visitatori, attraverso una futuristica macchina del tempo, in un’epoca storica italiana dai fasti riconosciuti e fortemente rimpianti.

Domenica 23 agosto sarà l’occasione per i cortemiliesi di celebrare il primo anniversario del monumento alla Nocciola che celebra “Cortemilia al centro del Mondo”, di aprire i battenti della rinnovata Hall of Fame e di presentare il mercato dei prodotti “De.C.O. Cortemilia” e dei frutti a “Kilometri Zero”, adottato per valorizzare le tipicità del territorio. Nel borgo di San Pantaleo verrà allestito il consueto Marcato dell’Antiquariato.

Una serie di iniziative collegate, permetteranno ai turisti e ai professionisti della Nocciola di conoscere il mondo della Nocciola a 360 gradi, sfruttando i vari ambiti della filiera corilicola che a Cortemilia è interamente rappresentata.

La settimana della Sagra proseguirà con vari appuntamenti a tema enogastronomico, ludico e sociale per culminare all’ultimo week end del 29 e 30 agosto con la XVII edizione della Fiera “Profumi di Nocciola” , nella quale saranno protagonisti i piccoli artigiani ed i produttori di specialità enogastronomiche, l’importante premio Novi ed il concerto di musica pop conclusivo.

Il sindaco di Cortemilia, Graziano Maestro dichiara: “Con l’ausilio della Pro-Loco, delle altre associazioni e dei cittadini volontari di Cortemilia, intendiamo valorizzare al meglio il nostro prodotto portando il mondo nel nostro paese ed esportando le nostre peculiarità nel mondo. Avremo grandi eventi internazionali che sono già Storia e molte manifestazioni con le quali intendiamo far conoscere ancora di più e valorizzare la nocciola a tutti i prodotti tipici del nostro giacimento senza tralasciare il divertimento e la cultura”.

Simone Tagliero Cinquanta, rappresentante della Pro-loco ci spiega: “Il gruppo della Pro-Loco conta di organizzarsi a dovere e di collaborare con l’amministrazione comunale per offrire nei tre weekend a disposizione un servizio enogastronomico all’altezza ed alcune iniziative culturali con tema la “Nocciola Piemonte I.G.P. A grandi linee faremo tutto quanto possibile per ripetere il successo dell’anno scorso e proveremo a migliorare ulteriormente le manifestazioni in calendario”.

Roberto Bodrito, vice-sindaco puntualizza: “Il turismo e la valorizzazione dei nostri prodotti tipici, a partire dalla nocciola e dai vini, sono gli argomenti principali su cui l’amministrazione conta maggiormente per dare una impronta economica e solida all’economia locale. I riscontri ed i numeri del recente passato, ci hanno indicato la strada giusta che intendiamo percorrere e consolidare”.

Commenti

 

Tags

,

ALTRE NOTIZIE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE