Per scacciare i vampiri: diciottenne violentata da un mago

Due sedicenti maghi sono stati arrestati dalla squadra mobile di Torino con l’accusa di truffa e violenza sessuale. Le vittime sono una dozzina di ragazze, alcune minorenni, cui la coppia proponeva riti di purificazione per risolvere i problemi sentimentali e sessuali. Solo che il rito in questione consisteva in rapporti sessuali sempre più estremi con il mago settantacinquenne, peraltro pagati profumatamente. Gli arrestati sono Flavia Zuccarello, 52 anni, e Marinello Antoni, 75 anni, residente a Montecarlo. La prima selezionava le vittime, che poi mandava al secondo per il rito di purificazione.L’indagine è partita dalla denuncia dei genitori di una ragazza di 18 anni di Novara. La giovane si era rivolta alla sensitiva per problemi amorosi e questa le aveva consigliato il rito del mago, arrivato appositamente da Montecarlo. Per il trattamento (quindi per i rapporti sessuali con l’anziano truffatore) la ragazza ha dovuto pagare cinque mila euro. La cifra non è passata inosservata ai genitori, che hanno scoperto quanto successo e avvertito la polizia. I due sono stati arrestati a Ventimiglia, al loro ingresso in Italia. Ora si indaga sugli altri casi di cui sono ritenuti responsabili.

QuotidianoPiemontese.it

Commenti

 

Tags

, , , , , , ,

ALTRE NOTIZIE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE