Cherasco: presentato il calendario 2015, dedicato ai fiori del territorio

Anche il 2015 per i cheraschesi sarà scandito da un colorato calendario che riproduce le bellezze del territorio. Le immagini sono quelle del vincitore del concorso naturalistico e ritraggono le specie più rare della flora cheraschese.

A presentare le illustrazioni, durante la serata di auguri all’Auditorium della Banca di Cherasco, è stato Bruno Tibaldi, direttore del museo “Segre”: «Cherasco ha un territorio particolare, al confine tra l’area mediterranea e quella alpina. Questo permette la presenza di alcune specie botaniche rare, a volte uniche in Europa. Sono state censite ben 790 specie botaniche presenti sul territorio cheraschese».

Il concorso, a livello nazionale, è stato vinto da Dario Cornero.

Le illustrazioni sono accompagnate dal testo descrittivo curato da Franco Rota, botanico, presente in giuria. Ha sottolineato Tibaldi: «Abbiamo voluto, come nella scorsa edizione, che le illustrazioni non fossero solo belle, ma anche fedeli alle specie riprodotte».

Il consigliere Sergio Barbero ha poi voluto ringraziare i tanti sponsor che ogni anno permettono di fare questo prezioso dono ai cheraschesi: la Banca di Cherasco, il Castello Visconteo, la Banca Mediolanum, lo studio tecnico Canavero Davico Penbnacino, Autocarrozzeria Lenta Paolo, Allianz assicurazioni, Gemini Project, pasticceria Barbero, F.P. Beton, Bra Servizi, l’impresa edile Lenta Antonio, Stampatello, Supermercati Maxisconto, vivai Barberis Luigi.

Il sindaco, Claudio Bogetti, ha puntato l’attenzione sulla necessità di salvaguardare l’ambiente: «Viviamo in un territorio ricco di flora e fauna straordinarie. È nostro dovere, come Amministrazione, ma anche come cittadini, non deturpare questo ambiente. Avere sotto gli occhi ogni giorno, grazie al calendario, queste bellezze naturali, sia per noi tutti un monito a prestare attenzione a ciò che ci circonda e a mantenerlo così come ci è stato donato».

Commenti

 

Tags

, , ,

ALTRE NOTIZIE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE