Una buona estate per gli agriturismi

“Quest’estate gli agriturismi hanno tenuto nonostante la crisi e il clima anomalo”

“I dati relativi alle presenze estive 2014 negli agriturismi della provincia di Cuneo sono in linea con quelle nazionali, nonostante un andamento meteorologico tutt’altro che favorevole alle attività ricettive. Rispetto ad altri settori, tuttavia, il turismo rurale ha registrato performance migliori, anche se appare sempre più chiaro come la pura attività enogastronomica non basti più per restare competitivi sul mercato: le strutture che riescono a mettere a disposizione degli ospiti, per esempio, anche posti letto e attività collaterali hanno risultati migliori, specie con i turisti stranieri”. Così Agriturist Cuneo commenta i dati delle presenze turistiche nelle campagne italiane, che nonostante la crisi e l’estate anomala, hanno sostanzialmente tenuto. La domanda è stata complessivamente stabile, con una crescita – su tutto il territorio nazionale – di quella estera tra l’8 e il 10% e un lieve calo (tra il 3 e il 5%) di quella interna.

CS Confagricoltura Cuneo

Commenti

 

Tags

ALTRE NOTIZIE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE