Home / Eventi /

A Racconigi ci sono…Novità nel Sacco

SERATA PUBBLICA VENERDÌ 3 OTTOBRE ALLE 21 PER SPIEGARE I CAMBIAMENTI

Racconigi, 26 settembre 2014 – Arrivano le “Novità nel Sacco” ed è tempo di parlarne con i racconigesi. Dopo la presentazione in conferenza stampa della settimana scorsa, l’amministrazione comunale ha deciso di organizzare una serata pubblica per spiegare in dettaglio ai cittadini cosa cambierà nel servizio di raccolta a partire dalle prossime settimane. L’appuntamento è venerdì 3 ottobre alle 21 chiesa di Santa Croce (via Morosini 3).

 

Di cosa si parlerà durante la serata? Ovviamente delle “Novità nel Sacco” e dei cambiamenti che verranno messi in atto nelle prossime settimane sulla gestione dei rifiuti e la raccolta differenziata. Uno di questi riguarderà la raccolta della plastica e dei rifiuti solidi urbani (RSU). Tali materiali verranno raccolti con un sacchetto semi trasparente giallo per la plastica e grigio per l’RSU. Tali sacchetti avranno un codice seriale che sarà direttamente associato all’utenza. Questo accorgimento permetterà, da un lato, di verificare l’effettiva produzione dei rifiuti e, dall’altro, di verificare eventuali irregolarità nella raccolta. I sacchetti verranno consegnati alle famiglie e alle utenze non domestiche nel corso di punti informativi e centri di distribuzione che addetti della Cooperativa ERICA di Alba terranno nelle prossime settimane nei giorni di mercato (giovedì e sabato) per tutto il mese di ottobre. A ogni nucleo famigliare verranno consegnati 30 sacchetti gialli (plastica) e 120 grigi (RSU), mentre alle utenze non domestiche saranno consegnati 60 sacchetti gialli e 120 grigi. Rimangono invariati i giorni di raccolta e i calendari.

 

Inoltre da lunedì 3 novembre i contenitori non dovranno più essere esposti su strada ma all’interno della proprietà privata e solamente nelle giornate di raccolta designate dal calendario. Il Comune donerà gli stessi contenitori per effettuare la raccolta differenziata, che diverranno così di proprietà delle singole utenze domestiche e non domestiche.

Giuseppe Totaro

Commenti

 

Tags

, ,

ALTRE NOTIZIE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE