Claudio Taretto: Mi rimetto in gioco, nel centro destra

Schermata 2014-04-02 alle 17.53.55CLAUDIO TARETTO
“MI RIMETTO IN GIOCO. NEL CENTRO DESTRA, A FIANCO DI GIUSEPPE ROSSETTO, PER AFFRONTARE LE SEI PRIORITÀ DELLA NOSTRA CITTÀ”

A poche settimane dalle elezioni amministrative per il Comune di Alba, ho deciso di riproporre la mia candidatura nel centro destra, nelle file di Forza Italia, a sostegno del candidato Sindaco Avv. Giuseppe Rossetto, per essere in prima persona vicino ai problemi degli albesi.

Negli anni passati, prima come consigliere comunale e poi come assessore (con deleghe all’edilizia privata e alla polizia municipale), ho potuto lavorare concretamente per  la nostra  città.

E’ ora di rimettersi in gioco.

In questa fase di incertezza sul futuro, i cittadini devono avere la sicurezza di essere rappresentati da persone che abbiano la voglia e le capacità di affrontare ogni questione con lungimirante decisione, seguendo una precisa linea guida sulle priorità di intervento.

Ritengo che Alba abbia di fronte 6 priorità sulle quali la nuova Amministrazione sarà chiamata ad operare:

Alba ritorna ad essere la capitale delle Langhe e del Roero

E’ necessario pertanto aumentare il turismo, dare incentivi alle piccole e medie imprese commerciali ed artigianali (negozi, botteghe artigiane ecc…..), agevolare l’imprenditoria giovanile per creare nuovi posti di lavoro.

Occorre inoltre  promuovere l’agricoltura, affinché i prodotti di eccellenza  della nostra terra continuino ad essere un “fiore all’occhiello” del nostro territorio, peraltro già conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo.

 

Alba ritorna  ad essere una Città sicura

Con le difficoltà economiche e la disoccupazione, aumentano gli episodi di criminalità: bisogna quindi  intensificare la sorveglianza ed i controlli da parte delle forze dell’ordine.

Le Frazioni di Alba valorizzate maggiormente

Si devono valorizzare maggiormente le frazioni aumentando i servizi e  le opere pubbliche per migliorare sia le condizioni di vita dei residenti che per far apprezzare queste nostri piccoli ma preziosi territori anche dai turisti.

Alba investe sull’arte e cultura

Maggiore attenzione ai problemi ed esigenze delle nostre realtà albesi, soprattutto per avvicinare sempre più i nostri giovani in questo magico mondo dell’Arte (penso, per esempio, il Teatro Civico, l’Istituto Musicale – Accademia Internazionale Albese e la Banda Città di Alba “Ars et Labor”,  mostre d’arte e visite guidate).

Alba valorizza le varie associazioni

Le Associazioni di Volontariato, i Borghi , la Giostra delle 100 Torri ecc.. devono poter contare in un’amministrazione che sia consapevole della loro importanza per il territorio, e pertanto presente nei momenti di difficoltà.

Alba deve avere una nuova rete infrastrutturale

Investire sulla viabilità, rivedere le scelte fatte sul tema dei parcheggi blu, per poter dare un servizio migliore ai residenti e non residenti.

Schermata 2014-04-02 alle 17.58.50

Sono sempre stato e sempre sarò convinto che bisogna rimboccarsi le maniche e dare ciascuno il proprio contributo per raggiungere obiettivi importanti e concreti per il bene della comunità.

Su queste basi poggia il mio impegno politico tenendo bene a mente che la  politica è anche   un modo di vivere l’impegno cristiano al servizio degli altri.

A queste convinzioni lego la mia decisione di rimettermi in gioco e di candidarmi alle elezioni comunali del 25 maggio: con le idee molto chiare sulla possibilità di poter realizzare i buoni propositi per la nostra città, con il vostro aiuto, se lo vorrete.

 

 

Commenti

 

Tags

ALTRE NOTIZIE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE